Fucile Carl Gustaf mod. AG42B cal. 6.5×55 matr. 15837

1.270,00

Per l'acquisto di questo Articolo Richiedi Informazioni

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo messaggio

    Disponibile

    Categoria:
    Descrizione

    Descrizione

    Anno 1943. Considerato l’erede del Carl Gustafs 96, è il semiautomatico svedese progettato da Erik Eklund. Il nomignolo “Ljungnam” deriva dall’azienda del progettista, la “AB C.J. Ljungmans Verstader”, che non era una fabbrica di armi, ma produceva pompe per la benzina. Il fucile fu progettato nel 1941, e la produzione iniziò nel 1942 ed andò avanti durante la Seconda Guerra Mondiale. Nel 1953 i fucili già prodotti furono sottoposti a diverse migliorie, assumendo la denominazione di AG 42 B. Questo che proponiamo è in splendide condizioni, monomatricola e con brunitura perfetta, la canna è a specchio e con rigature ben definite, il caricatore di tipo amovibile, il calibro è l’immancabile 6,5×55 già utilizzato fin dal 1894 sui bolt action svedesi, ed anche la baionetta è quella del Mauser svedese (disponibile a parte). Il punzone “S.S.” sulla sinistra dell’arma indica l’ispettore di verifica dell’arma, ovvero Sten Waldemar Stenmo che ha operato dalla fine del 1942 all’inizio del 1946. Non poteva infine mancare l’immancabile dischetto che indica il diametro e lo stato della canna. L’arma è fornita completa della cinghia originale.